rotate-mobile
Cronaca

Vigili, arriva lo spray al peperoncino

Dopo l'aggressione all'agente di polizia locale qualche settimana fa, entra in dotazione la bomboletta al peperoncino

Per ora è solo una prova, ma a partire da oggi tutti gli agenti della polizia municipale dovrebbero essere forniti di spray al peperoncino.

Si è sentito e letto di tutto negli scorsi giorni a proposito della "dotazione" dei vigili: chi sostiene che non debbano avere la pistola, chi dice che dovrebbero invece poter sparare (si ricorda che nessuna Forza dell'Ordine può sparare senza un motivo più che valido e comprovato); poi c'è chi invece opterebbe per un teaser. Questo tipo di arma, molto in voga nelle polizie straniere, soprattutto americane, "lancia" delle cariche elettriche che colpiscono il malvivente, immobilizzandolo immediatamente. Oltre al fatto che il teaser non è del tutto legale nel nostro paese, il rischio di arresto cardiaco o di altri problemi fisici per chi soffre di qualche patologia è molto alto.

Per questo l'Amministrazione ha scelto di dotare gli agenti municipali di una bomboletta di spray al peperoncino. Questo tipo specifico di "arma" non fa altro che accecare temporaneamente l'aggressore, senza provocare danni o ferite gravi, ma permette agli agenti di agire con maggior sicurezza. 

La speranza, comunque, è che, spray o no, non si ripetano atti di inaudita violenza gratuita nei confronti di chi sta solo svolgendo il proprio lavoro, come è accaduto qualche settimana fa ad una malcapitato vigili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili, arriva lo spray al peperoncino

NovaraToday è in caricamento