Ghemme, cercava castagne nel bosco: ucciso da una fucilata

Con l'uomo la moglie, che non è rimasta ferita. Si cerca il cacciatore che ha sparato

Foto di repertorio

Stava cercando castagne in un bosco con la moglie, quando uno sparo lo ha ucciso sul colpo.

La vittima, un 59enne di Vicolungo, oggi, domenica 8 ottobre, era nella vegetazione fitta tra Ghemme e Cavaglio per passare la domenica pomeriggio nella natura a raccogliere castagne. Dalle prime ricostruzioni sembra che un cacciatore, non ancora identificato, abbia sentito muoversi le foglie e abbia sparato, credendo che fosse un cinghiale. É stata la moglie dell'uomo a chiamare il 118: per lui però non c'è stato nulla da fare. Sul posto i carabinieri, che hanno fermato diversi cacciatori che erano nella zona per capire chi sia stato ad uccidere il 59enne. É possibile che chi ha esploso il colpo non si sia accorto di nulla e si sia allontanto dalla zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

Torna su
NovaraToday è in caricamento