rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Borgomanero

Unpli Piemonte: trent’anni al servizio delle tradizioni

La sezione piemontese dell'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia quest'anno compie 30 anni. Il presidente provinciale Massimo Zanetta sta preparando un evento a Borgomanero in occasione della festa dell'Uva

In Piemonte ci sono poco più di 1200 Comuni e 1076 Pro loco: quasi un sodalizio per ogni Comune. Se si paragonano questi dati con la vicina Lombardia, si scopre curiosamente che le Pro loco d’oltre Ticino sono poco più di 500 e le Regioni limitrofe alla sponda “lombarda” ne contano ancora meno.

"Sono dati – afferma il Presidente Regionale Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) Bruno Verri – che si commentano da soli e che la dicono lunga sull’attività delle Pro o in ambito regionale".

Il 2015 è una data importante per l’UNPLI piemontese: compie trenta anni. "Per festeggiare questa ricorrenza e nel rispetto dell’autonomia di ogni Pro Loco sono in programma – continua Verri – una serie di manifestazioni che ogni comitato provinciale deciderà come, quando e il tema da svolgere in questa giornata commemorativa".

La celebrazione è già partita alla fine di luglio dalla Valsesia, per raggiungere Mergozzo nel VCO, approdare il 5 settembre ad Alessandria e il giorno dopo, domenica 6 settembre a Borgomanero nel pieno della 67esima edizione della Festa dell’Uva, con una sfilata di ben 250 maschere provenienti da tutto il Piemonte.

"Per meglio dare risonanza a questo evento – sottolinea Massimo Zanetta presidente Unpli provincia di Novara – abbiamo realizzato una cartolina celebrativa che diffonderemo in occasione della manifestazione del 6 settembre. Come UNPLI lavoriamo in stretto contatto con le Pro loco novaresi, tanto è che abbiamo creato, per meglio sancire questo filo che ci lega alle Associazioni presenti sul territorio, la Casa del dialetto, che si trova a Borgomanero nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso in corso Roma 134 - conclude poi Zanetta - il nostro obiettivo è quello di mantenere vive le tradizioni della nostra gente e di proporre, al tempo stesso, sempre qualcosa di nuovo".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unpli Piemonte: trent’anni al servizio delle tradizioni

NovaraToday è in caricamento