menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei nuovi mezzi di Assa

Uno dei nuovi mezzi di Assa

Novara, assunti otto nuovi operatori ecologici in Assa

In corso anche lo svecchiamento del parco mezzi

Oggi, martedì 2 febbraio, otto nuovi operatori ecologici entreranno a far parte dell’organico di Assa. Queste assunzioni, a tempo determinato, fanno seguito alla selezione di personale per la copertura della posizione di operatore ecologico, bandita il 27 novembre scorso.

Sono in tutto 17 gli operatori inseriti in graduatoria che avrà una validità di 24 mesi. I nuovi addetti, di età media di 37 anni opereranno alla raccolta rifiuti e allo spazzamento con un inquadramento al livello 3B del Ccnl Utilitalia dei servizi ambientali.

"Con questi nuovi ingressi, che sostituiscono in parte personale in quiescenza - ha dichiarato il presidente Yari Negri - si rafforza l’operatività di Assa al servizio nel settore della pulizia e della raccolta rifiuti della città di Novara. L’età relativamente bassa dei nuovi operatori unita al possesso di esperienza nella conduzione e nei servizi di igiene ambientale permettono di affrontare in modo più sereno il compito che il Comune di Novara ha affidato alla nostra società. Uomini e mezzi sono la condizione necessaria per poter rispondere alle legittime esigenze dei cittadini novaresi".

"Svecchiare il parco mezzi e immettere nuova forza lavoro sono gli obiettivi principali che Assa si è posta fin dall’insediamento del nuovo Cda. Nel corso del 2020 - ha aggiunto Negri - sono stati, altresì, acquistati (attraverso gare europee) 10 nuovi mezzi per la raccolta, 5 mezzi elettrici, è stata noleggiata una nuova spazzatrice e nel 2021 si procederà al bando per acquistarne altre due. Sostituire mezzi euro 2 con mezzi euro 6 o elettrici è un ulteriore passo nel cammino che Assa ha intrapreso per rendere sempre più tangibili e concrete le sue politiche per la sostenibilità ambientale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento