Mobilità: in Piemonte aumentano le piste ciclabili e le aree pedonali

A Novara, in particolare, a crescere maggiormente dal 2008 al 2015 sono state le aree pedonali, con un incremento dell'89%. I dati del Centro Ricerche Continental Autocarro

In Piemonte aumentano le piste ciclabili, le aree pedonali e le zone a traffico limitato. A rivelarlo è una elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Istat, che si riferiscono alla media dei dati rilevati nei comuni capoluogo di provincia.

In particolare, dal 2008 al 2015 le piste ciclabili sono passate da una lunghezza di 264,5 km a 383,1 km, con un aumento del 44,8%; le aree pedonali sono passate da un’estensione di 46,421 a 61,834 ettari (+33,2%); le Ztl sono passate da 6,156 a 6,426 km2 (+4,4%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda le aree pedonali, la crescita maggiore è stata quella di Novara (+89%), seguita da Torino (+44,4%). Nel comparto delle Ztl si segnala l’aumento registrato a Vercelli (+75,2%), a cui segue quello di Verbania (+27%); mentre per ciò che riguarda le piste ciclabili il comune capoluogo di provincia che ha fatto registrare l’aumento maggiore è Alessandria (+323,1%).
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento