Anziani

Contributo "Caro Utenze": il Comune di Novara aiuta gli anziani

Il Servizio fornisce un contributo economico annuale per le spese di riscaldamento, luce e acqua. L'amministrazione comunale determina ogni anno l'ammontare delle quote da erogare

Il Comune di Novara, vicino ai bisogni degli anziani della città.

Il Servizio "Caro Utenze" fornisce un contributo economico annuale per le spese di riscaldamento, luce e acqua ai pensionati e agli anziani ultrasessantenni, soli o con familiari a carico, e ai titolari di pensione di invalidità civile, soli o con conviventi con un livello Isee stabilito annualmente.

La quota è differenziata (quota intera o i suoi due terzi) in relazione al livello Isee del nucleo familiare. Sono esclusi dal contributo i nuclei con reddito derivante da lavoro autonomo o dipendente.

Come si ottiene?
L'iniziativa viene pubblicizzata dal Comune di Novara ogni anno a mezzo stampa, radio, TV e manifesti. Per poter usufruire delle agevolazioni è necessario presentare ai Servizi Sociali o nelle sedi dei Consigli Circoscrizionali la domanda di ammissione al contributo e l'autocertificazione relativa al livello Isee.

L'amministrazione comunale determina ogni anno l'ammontare delle quote da erogare. Dopo la verifica dei requisiti le persone interessate riceveranno un assegno non trasferibile, a mezzo posta, con raccomandata con ricevuta di ritorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributo "Caro Utenze": il Comune di Novara aiuta gli anziani

NovaraToday è in caricamento