menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assistenza educativa territoriale: tutte le informazioni utili

Il Servizio del Comune di Novara è rivolto ai minori che si trovano in situazione di disagio e di emarginazione. L'obiettivo è quello di proteggere i ragazzi in famiglia, a scuola, al lavoro o nei luoghi di ricreazione

Il Servizio del Comune di Novara è rivolto ai minori che per difficoltà educative, socio-economiche, relazionali o di adattamento sociale, si trovano in situazione di disagio e di emarginazione.

L'obiettivo è quello di proteggere i ragazzi in famiglia come a scuola, al lavoro o nei luoghi di ricreazione. Si effettuano in questo senso, interventi socio-educativi con caratteristiche diverse e contenuti specifici a seconda delle problematiche e dell'età.

L'intervento educativo dei servizi sociali si articola attraverso diversi ambiti.

Ambito ricreativo: attività di gruppo; attività ricreative e culturali (visite mirate, feste, gite giornaliere, soggiorni estivi brevi).

Ambito lavorativo: inserimenti lavorativi protetti in collaborazione con il Gruppo Inserimento Lavorativo (G.I.L.) attraverso esperienze di tirocini di lavoro e borse lavoro.

Ambito familiare: consulenza e sostegno alle famiglie; consulenza e sostegno educativo ai minori; orientamento verso opportunità socializzanti e educative presenti sul territorio; supervisione educativa alle situazioni in affido familiare, affido educativo e adozione; supporto agli interventi di messa alla prova decretati dal Tribunale dei Minorenni; supporto attraverso relazioni educative individuali; permettere ai ragazzi di rimanere nella propria famiglia evitando dolorose istituzionalizzazioni; per mandato del Tribunale dei Minori, obiettivi volti alla socializzazione di minori penalmente perseguiti.

Ambito scolastico o strutture educative pubbliche: ruolo di mediazione all'interno delle scuole e di qualsiasi altra agenzia educativa per prevenire dinamiche di espulsione dei soggetti presi in carico, individualizzazione di progetti educativi volti a sostenere il percorso formativo all'interno di protocolli di lavoro concordati con le scuole.

Come si ottiene?
Le segnalazioni possono essere effettuate da chiunque: dalle reti informali, dalle agenzie del territorio o direttamente dalle famiglie e devono pervenire all'équipe di lavoro (assistenti sociali o educatori professionali) del Servizio Assistenza Minori- Assessorato alle Politiche Socio-Assistenziali del Comune.

Le richieste vengono valutate dall'équipe del Servizio e, in collaborazione con le famiglie e le risorse territoriali, vengono elaborati progetti individuali, verificando costantemente il raggiungimento degli obiettivi e il percorso avviato.

Con chi collabora?
Il gruppo di lavoro, costituito da Educatori Professionali, opera in stretta collaborazione con le Assistenti Sociali, con le reti informali e le agenzie presenti sul territorio (scuole, Servizio di Neuropsichiatria Infantile, cooperative sociali, associazioni, volontariato, parrocchie e servizi specialistici) al fine di attivare interventi di prevenzione al disagio minorile.

Per informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: 0321.3703501, 0321.3703474, 0321.3703477. Oppure scrivere all'indirizzo di posta elettronica sociali@comune.novara.it.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento