Forza Italia, addio ufficiale alla Lega: il partito sosterrà Daniele Andretta

L'annuncio ufficiale questo pomeriggio. La coalizione, che avrà Andretta come candidato, è composta da "Io, Novara", Rivoluzione Cristiana, Federazione Popolare, Democrazia Cristiana e Forza Italia

Dopo settimane di riflessione Forza Italia ha deciso: appoggerà Daniele Andretta nella sua corsa alla poltrona di sindaco. L'annuncio ufficiale è stato fatto questo pomeriggio.

"Per la prima volta in 15 anni Forza Italia si è scelta il candidato sindaco per Novara - ha detto Diego Sozzani, coordinatore provinciale di FI - Con la Lega avremmo voluto avere una discussione, ma non c'è mai stata la volontà di un dialogo da parte loro. Ribadiamo però che il nostro avversario non è e non sarà la Lega: noi andremo al ballottaggio contro Ballarè".

Massima fiducia quindi da parte di Forza Italia nel candidato di "Io, Novara" che, in effetti, era già stato nelle fila del partito, come ha ricordato Anna Maria Mellone. "Io non ho fatto un sacrificio rinunciando a presentarmi come candidata sindaco - ha spiegato - Daniele Andretta è sempre stato uno di noi, al nostro fianco".

"Noi oggi - ha dichiarato Andretta - rappresentiamo quella parte di moderati che sta cercando la propria collocazione. Noi sappiamo che si può ripartire, grazia al civicmo e a una buona amministrazione, riorganizzando la nostra città. Novara deve tornare a sognare, dopo aver visto in questi anni imprese che chiudono e posti di lavoro persi. Vogliamo che i cittadini partecipino attivamente alla vita politica: per questo proporremo un senato civico, che sia un auditorium per le imprese, le associazioni di categoria e i sindacati. Inoltre ci sono parti della città dimenticate da quando non esistono più i consigli di quartiere: per questo vogliamo creare i comitati circoscrizionali".

"Voglio già spiegare cosa farò nei primi 100 giorni di mandato, se sarò eletto - prosegue Andretta - Creeremo un assessorato al lavoro e rivedremo l'assessorato al commercio, con lo scopo di fare delle iniziative mirate per la valorizzazione del commercio cittadino, non solo dei mercatini. Rivedremo la fiscalità comunale: Novara è tra le città in Italia con le imposte più alte. Per la sicurezza combatteremo la micro criminalità anche con innnovazioni tecnologiche, come la video sorveglianza o i droni per pattugliare la città. E sicuramente rivedremo il Musa". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento