Politica

Biondelli: "Patto di stabilità da rivedere per dare ossigeno ai Comuni"

La neo deputata del Partito Democratico ha sostenuto una mozione per sbloccare dal Patto di stabilità le risorse dei Comuni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Ho firmato a sostegno di una Mozione per sbloccare dal Patto di stabilità le risorse dei Comuni per chiedere di:

consentire di utilizzare le risorse a disposizione dei Comuni per procedere immediatamente al pagamento dei debiti pregressi nei confronti delle imprese, attualmente bloccati dalle regole imposte dal patto di stabilità interno;

applicare la regola stabile - golden rule - che comporta equilibrio di parte corrente e limite all’indebitamento, in modo da consentire una equilibrata politica di investimenti, rendendo così più flessibile il patto di stabilità interno e consentendo un allentamento sul versante della spesa per investimenti;

escludere l’applicazione delle regole del patto di stabilità interno per i comuni ricompresi nella fascia demografica fra i mille e i cinquemila abitanti.

Ricordo che dal primo gennaio 2013 saranno inclusi negli obblighi del rispetto del Patto di stabilità anche i Comuni con una popolazione compresa fra i 1000 e i 5000 abitanti con tutte le difficoltà che potete immaginare per i singoli comuni a rientrare negli equilibri di bilancio richiesti.

Franca Biondelli - Deputata Pd
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biondelli: "Patto di stabilità da rivedere per dare ossigeno ai Comuni"
NovaraToday è in caricamento