rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Scuola

Simorl: a Novara arriva il corso di Simulazione in Otorinolaringoiatria per i medici specializzandi

Un evento di formazione che coinvolgerà 24 medici in formazione specialistica provenienti dalle università di Torino, Milano, Pavia, Napoli, Roma, Padova, Modena e Reggio, Trieste, Bari, oltre che dall'Università del Piemonte Orientale

Simorl 2018 è la prima edizione del corso di Simulazione in Otorinolaringoiatria dedicato a medici specializzandi organizzata dalla Scuola di specializzazione in Otorinolaringoiatria dell’Università del Piemonte Orientale, diretta dal professor Paolo Aluffi Valletti in collaborazione con il Centro Simnova - Centro di didattica e simulazione in medicina e professioni sanitarie dell’Upo.

Simorl 2018 è in programma il 18 e 19 ottobre presso il Centro Simonova nei laboratori di via Lanino a Novara. Simorl è un evento di formazione che coinvolgerà 24 medici in formazione specialistica provenienti dalle università di Torino, Milano, Pavia, Napoli, Roma, Padova, Modena e Reggio, Trieste, Bari, oltre che dall’Università del Piemonte Orientale. I responsabili scientifici sono il professor Massimiliano Garzaro, la dottoressa Valeria Dell’Era e il dottor Pier Luigi Ingrassia, direttore del Centro Simnova.

Il programma di Simorl 2018 comincia la mattina del 18 ottobre. I partecipanti verranno esposti a vari scenari di simulazione con l’obiettivo di imparare a gestire alcune tra le più comuni patologie otorinolaringoiatriche, coinvolgendo tecniche pratiche diagnostiche (otoscopia, esame a fibre ottiche flessibili, ecc.) e chirurgiche (tracheotomia); ci sarà inoltre spazio per la gestione e discussione di casi clinici a diverso grado di complessità riprodotti con l’ausilio di task trainer e manichini antropomorfi in ambientazioni cliniche realistiche. Utilizzando supporti biologici innovativi, preparati anatomici, sussidi tecnologici di ultima generazione e simulatori all’avanguardia, gli specializzandi avranno l’opportunità di valutare il paziente, prendere decisioni terapeutiche (praticare una terapia o decidere un iter diagnostico) e verificare in tempo reale l’esito delle cure eseguite. I partecipanti avranno così modo di consolidare le loro conoscenze teoriche implementando abilità pratiche e attitudini comportamentali indispensabili alla corretta gestione del paziente.

L’evento sarà completato dalla lecture del Prof. Francesco Pia (La didattica nelle Scuole di Specialità: ieri, oggi e domani) e da quella del Prof. Livio Presutti (Anatomia dissettiva endoscopica dell’orecchio).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simorl: a Novara arriva il corso di Simulazione in Otorinolaringoiatria per i medici specializzandi

NovaraToday è in caricamento