Sabato, 23 Ottobre 2021
social

Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia

La ricorrenza

Il 17 maggio è una data simbolo nella lotta contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia. Fu proprio in questo giorno che, nel 1990, l'omosessualità fu rimossa dalla lista delle malattie mentali pubblicata dall'Organizzazione mondiale della Sanità. 

A 14 anni da quell'importante decisione, nel 2004 si tenne la prima Giornata internazionale contro l'omofobia, ideata da Louis-Georges Tin, scrittore e attivista francese per i diritti Lgbt. Obiettivo ultimo della Giornata è appunto combattere e contrastare le discriminazioni e le violenze determinate dall'orientamento sessuale.

Dal 2009, le campagne del Comitato Internazionale sono incentrate non solo sull'omofobia, ma anche sulla transfobia e sugli atti di violenza contro le persone transgender. Dal 2015, poi, viene aggiunta anche la bifobia e l'avversione contro bisessualità e persone bisessuali agli obiettivi delle campagne.

I crimini d'odio a sfondo omobitransfobico in Italia sono ancora all'ordine del giorno, intensificandosi durante l'ultimo anno: è stato infatti registrato un incremento del 9% di abusi e violenze domestiche, anche a causa della pandemia e dei conseguenti lockdown.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia

NovaraToday è in caricamento