Sport

Novara Varese 0-0 | Fino all’ultima gara

Ancora tutto da decidere. Il pareggio a reti inviolate ha rimandato il verdetto play out sì, play out no. Al Piola primo tempo per il Varese e secondo per il Novara. Traversa di Lepiller e rigore negato a Lambrughi

Il Novara dovrà aspettare i risultati di domenica e soprattutto andare a Bari per giocarsi fino all'ultimo la possibilità di rimanere in categoria.

IL MATCH – I primi minuti con un Novara all’attacco passano in fretta a favore di un determinato e rinnovato Varese venuto a Novara per i tre punti. Al 28’ Zecchin batte una punizione, mette in  mezzo per il capitano che colpisce di testa e manda alto. Un minuto dopo Pavoletti ci prova in rovesciata dall’area piccola, ma il suo tiro fortunatamente è impreciso e non impegna Kosicky. Il Varese attacca guadagnando subito dopo un calcio d’angolo che finisce lungo. Al 31’ gli ospiti sono vicini al gol con Pavoletti che si trova a tu per tu con l’estremo difensore azzurro che salva in extremis. Al 37’ altro assalto del Varese con Cristiano che sfera un diagonale che finisce di poco fuori. Al 42’ altro corner per gli ospiti, se ne incarica Zecchin, ma fortunatamente il colpo di testa del capitano allontana il pericolo.

Nel primo tempo il Novara soffre, il Varese fa girare il gioco.

Invece nel secondo tempo la musica cambia. Al 54’ è il Novara ad attaccare con Faragò che non riesce a passare e sulla respinta con Rigoni, ma il suo rasoterra finisce di poco a lato. Al 57’ secondo giallo per  fallo per Cristiano che è costretto a lasciare il campo. Al 19’ Kosicky para un insidioso tiro del Varese su spunto di Zecchin. Al 69’ Pesce fa un passaggio filtrante per Lambrughi che viene fatto cadere in area e reclama il rigore, ma Candussio, ben posizionato, decide di far proseguire il gioco.  Al 71’ altro guizzo di Gonzalez con un tiro al volo dalla trequarti, ma anche questa volta va fuori. La palla non vuol proprio entrare, al  77’ è sui piedi di Rubino l’occasionissima che invece manca, così subito dopo Manconi. I fronti si stanno invertendo ed il Varese soffre l’uomo in meno. Passa un minuto ed altro brivido per il potente tiro del giovane Manconi che finisce di poco sopra la traversa. All’83’ viene annullato il gol di Rubino per giusto fuorigioco. All’88’ viene fischiata una punizione che potrebbe esser decisiva per il Novara: Lepiller tira contro la barriera che si è mossa anzitempo, l’arbitro ammonisce ed è tutto da rifare, ma Lepiller ribatte e prende il legno. Allo scadere è Crescenzi a far sognare un attimo i novaresi con una girata che finisce fuori di un soffio.

LE PAGELLE

TABELLINO NOVARA-VARESE 0-0:

Novara: 1 Kosicky; 11 Crescenzi, 2 Perticone (vK), 3 Potouridis, 31 Lambrughi; 14 Rigoni (28 Manconi 65'), 23 Pesce, 4 Faragò (26 Genevier 74'); 20 Lazzari (7 Lepiller 80'), 9 Rubino (K), 19 Gonzalez. All.: Aglietti

Varese: 22 Bastianoni, 10 Neto Pereira (K) (16 Di Roberto 65'), 13 Fiamozzi, 14 Pavoletti, 15 Cristiano, 18 Tremolada (31 Ricci 77'), 19 Rea, 21 Barberis (7 Calil 84'), 24 Zecchin (vK), 25 Trevisan, 33 Grillo. All.: Bettinelli

Arbitro: Candussio di Cervignano

Ammoniti: Trevisan, Potouridis, Cristiano, Tremolada, Rigoni, Perticone, Rubino, Rea, Grillo

Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara Varese 0-0 | Fino all’ultima gara
NovaraToday è in caricamento