rotate-mobile
Basket

Serie B, Borgomanero sfiora i 100 punti ma non basta: il match lo vince Cecina

I giovanissimi guidati da Coach Di Cerbo sfiorano la grande rimonta. Sul parquet del Pala Poggetti finisce 101-94. La cronaca ed il tabellino del match

La Sintecnica Cecina centra la seconda vittoria consecutiva contro una coraggiosa e combattiva Cipir College Borgomanero. Al Pala Franco Poggetti finisce 101-94 per i toscani ma i ragazzi di Coach Di Cerbo hanno davvero poco da rimproverarsi. Da segnalare che la partita è stata quella a più alto punteggio della giornata.

La partita - Sintecnica sempre avanti nel punteggio e protagonista di un ottimo terzo quarto nel quale ha scavato il massimo vantaggio di 23 punti, poi un calo nell’ultima frazione, dovuto anche alla grande voglia messa sul parquet dai giovani piemontesi che hanno fatto vedere di non arrendersi anche di fronte a passivi pesanti segnando 37 punti nell’ultimo quarto.

Nella sua rimonta del quarto periodo, ed in generale in tutta la gara, Borgomanero ha giocato molto sull’intensità difensiva, finendo però per pagare con i falli e con i rossoblù che sono stati capaci di un ottimo 30 / 34 di squadra dalla lunetta, con Sperduto che ha chiuso con un immacolato 12 / 12. I rossoblù hanno vinto anche la sfida ai rimbalzi, conquistandone 43 contro i 29 dei piemontesi e negli assist con 15 contro 9.

Per quanto riguarda Borgomanero ottima prestazione del giovane Jovanovic, quasi infallibile con il 4 / 5 da 2 punti a cui ha abbinato un buon 7 / 12 da tre punti e una percentuale del 58%, chiudendo come topa scorer dell’incontro a quota 31, con Airaghi a quota 22, il non atteso Ghigo a 15 in soli 17 minuti e Alessandro Ferrari a 11.

In casa rossoblù cinque giocatori in doppia cifra con Sperduto che si è confermato il miglior marcatore cecinese con 27 punti e 34 di valutazione, seguito da Milojevic a 18 con 8 / 8 da due punti, capitan Pistillo a 17, Banchi a 12 e Artioli a 11.

Il tabellino ufficiale di Sintecnica Cecina-Cipir College Borgomanero 101-94. Parziali: 28-24, 23-20, 26-13, 24-37

Sintecnica Cecina: Alessandro Sperduto 27 (3/6, 3/9), Bogdan Milojevic 18 (8/8, 0/2), Lorenzo Pistillo 17 (0/0, 5/9), Alessandro Banchi 12 (1/3, 1/5), Giorgio Artioli 11 (2/4, 1/2), Giovanni Ragagnin 6 (1/2, 1/3), Paolo Zanini 4 (2/4, 0/0), Giacomo Guerrieri 4 (1/3, 0/2), Nikodem Czoska 2 (1/2, 0/1), Pietro Ticà 0 (0/0, 0/0), Guido Pellegrini 0 (0/0, 0/0), Tommaso Bartoli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 30 / 34 - Rimbalzi: 39 13 + 26 (Alessandro Sperduto 12) - Assist: 15 (Giorgio Artioli 5)

Cipir College Borgomanero: Igor Jovanovic 31 (4/5, 7/12), Matteo Airaghi 22 (8/12, 1/2), Maurizio Ghigo 15 (1/1, 4/6), Alessandro Ferrari 12 (4/9, 1/9), Alfredo Boglio 7 (3/5, 0/5), Riccardo Attademo 5 (1/2, 1/3), Andrea Cecchi 2 (0/0, 0/1), Khadim Diouf 0 (0/1, 0/0), Francesco Ferrari 0 (0/1, 0/0), Renè D'amelio 0 (0/0, 0/0), Curtis Nwohuocha 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 11 - Rimbalzi: 29 8 + 21 (Matteo Airaghi 10) - Assist: 9 (Alfredo Boglio 6)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Borgomanero sfiora i 100 punti ma non basta: il match lo vince Cecina

NovaraToday è in caricamento