Igor Volley: sabato sera a Treviso gara 2 della finale Scudetto

La serie vedrà le due squadre scendere due volte consecutive in campo a Treviso nell'arco di 48 ore, con Novara obbligata a vincere almeno una delle due gare in trasferta per riportare la sfida al Pala Igor

Foto di archivio

Dopo la sconfitta subita in gara 1 al Pala Igor, le azzurre di Massimo Barbolini sono in viaggio per Treviso, dove questa sera, sabato 4 maggio, alle 20.30, affronteranno Conegliano nel match valido per gara 2 della finale Scudetto.

La serie, al meglio delle cinque partite, vedrà le due squadre scendere due volte consecutive in campo a Treviso nell’arco di 48 ore (gara 3 è in programma lunedì sera), con Novara obbligata a vincere almeno una delle due gare in trasferta per riportare la sfida al Pala Igor venerdì 10 per gara 4.

"Gara 1 è stata molto negativa - analizza il capitano azzurro, Francesca Piccinini - e sicuramente una prestazione come quella offerta, non all’altezza del nostro valore, deve farci riflettere. Il bello dello sport è che c’è sempre la possibilità di riscattarsi sul campo e credo non sia il momento di essere negativi ma, al contrario, determinate: sappiamo di essere all’altezza di Conegliano e faremo di tutto per dimostrarlo sul campo. La serie non è finita, abbiamo già dimostrato più volte di saper reagire a situazioni molto complicate".

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Novara: 6 locali da non perdere

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • L'Ordine dei medici contro la "fuga" all'estero dei giovani dottori

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

  • Geometra scomparso a Bellinzago: l'appello della famiglia

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento