menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto: 1000 euro per i terremotati grazie al torneo della Waterpolo

La società metterà a disposizione questa cifra, in accordo col Comune di Novara, per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto con l'acquisto di moduli abitativi da destinare agli abitanti

Quando lo sport fa rima con beneficenza. Grazie al torneo di pallanuoto benefico, organizzato dalla Waterpolo Novara e andato in scena domenica, sono infatti stati raccolti 1000 euro in favore delle popolazioni del Centro Italia messe in ginocchio dal sisma.

Il torneo di pallanuoto giovanile, riservato alle categorie under 13 maschile e under 15 maschile, è stato un successo sotto ogni punto di vista.

Per la partecipazione di tanti giovani pallanuotisti: dieci, infatti, le squadre piemontesi che hanno preso parte al torneo (WP Novara, Aquatica Torino, Dinamica Torino, Torino '81 e Tre Laghi Verbani si sono presentate con squadre under 13 e under 15).

Per lo spirito di solidarietà: la generosità dei partecipanti ha permesso di raccogliere 1000 euro che andranno ad aiutare le popolazioni del Centro Italia duramente colpite da terremoto.

Per la pallanuoto in generale: la vasca del Terdoppio è stata "invasa" da tanti piccoli pallanuotisti e le tribune si sono riempite di pubblico per un colpo d’occhio generale di bellissimo sport.

La cronaca del pomeriggio di "sport solidale" ha visto gli atleti delle cinque società piemontesi iscritte nelle due categorie del torneo giocare e divertirsi senza risparmiarsi. A fine giornata, l’Aquatica Torino ha alzato la coppa del torneo under 13 e la Dinamica Torino ha trionfato in quello under 15.

Così Fabio Cavallini e Alberto Rognoni, presidente e vice presidente della Waterpolo Novara, al termine della giornata: "Dobbiamo ringraziare tutti i partecipanti, perché sono stati numerosi e molto generosi, infatti hanno permesso di raccogliere ben 1000 euro. La Waterpolo Novara metterà a disposizione questa cifra, in accordo col Comune di Novara, che ha istituito un c/c per avere un unico fondo, per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto con l’acquisto di moduli abitativi da destinare agli abitanti".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento