Verbano Cusio OssolaToday

Verbania, ragazzina di 12 anni in coma etilico: chiuso uno dei bar in cui ha bevuto

Indagati anche i gestori di un altro bar

Sigilli al bar per aver servito alcolici ad una 12enne, che poi si è sentita male ed è andata in coma etilico.

Gli agenti della polizia locale di Verbania hanno eseguito sabato 8 agosto l'ordine di sequestro emesso dalla Procura di Verbania del bar Lift di piazza Ranzoni. I due dipendenti del locale sono anche stati iscritti nel registro degli indagati per il reato di vendita e somministrazione di alcolici a minori di 16 anni, insieme ai gestori del bar Morrison di via De Bonis, dove la ragazzina avrebbe trascorso la prima parte della serata.

La giovanissima era stata soccorsa e trasportata in ospedale in coma etilico lo scorso fine settimana. La madre, dopo che le condizioni della ragazzina si sono stabilizzate, ha sporto denuncia in Procura, dove la 12enne è stata poi ascoltata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, decreto per Natale: no agli spostamenti tra comuni e regioni per le feste

  • Dpcm del 3 dicembre, le nuove regole per Natale 2020: cosa cambia a Novara

  • Novara, anziana trovata morta in un appartamento in centro

  • Coronavirus: a Novara riaprono negozi, centri estetici e mercati

Torna su
NovaraToday è in caricamento