menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le piante sono state sequestrate dai militari dell'Arma

Le piante sono state sequestrate dai militari dell'Arma

Sorpreso dai carabinieri mentre annaffia le sue 50 piante di marijuana: arrestato

E' successo in Ossola, a Bannio Anzino. A finire in manette per detenzione e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, un 54enne del posto

Sorpreso dai carabinieri mentre annaffia le sue piante di marijuana, finisce in manette per detenzione e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

E' quello che è successo nella serata di mercoledì 16 settembre a un 54enne residente a Bannio Anzino. L'uomo, già monitorato da diversi giorni dai militari dell'Arma, al termine di un servizio di pedinamento e controllo è stato sorpreso all'interno di una struttura adiacente alla propria abitazione in località Parcineto, dove il 54enne aveva allestito una serra artigianale di marijuana, con diverse piante di varie dimensioni.

All'ingresso dei carabinieri, l'uomo è stato colto in flagranza nelle operazioni di cura e irrigazione delle piante. E' quindi scattata la perquisizione, estesa anche all'abitazione, che ha permesso ai militari di trovare e sequestrare oltre 50 piante di marijuana, diversi strumenti utili alla preparazione e al confezionamento delle dosi e attrezzi usati per la coltivazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Verbano Cusio Ossola

Valanga all'Alpe Devero, neve e detriti devastano il Lago delle Streghe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento