Verbano Cusio OssolaToday

Verbania, furti da 18 euro al Cipir: 56enne denunciato dalla polizia

Tre in totale i furti addebitati all'uomo

Foto di repertorio

Per tre volte ha rubato merce in un negozio dedicato al "Fai da te", ma alla terza è stato sorpreso ed è finito nei guai per furto aggravato.

E' successo a Verbania, dove un 56enne è stato denunciato dalla polizia per aver commesso una serie di furti all'interno del Cipir. Bottino totale dei colpi: poco più di 18 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiamare la polizia sono stati gli addetti alla sicurezza del negozio, che hanno sorpreso il 56enne mentre rubava un adattatore elettrico del valore di 2 euro. Dall'analisi degli impianti di videosorveglianza del punto vendita, poi, gli agenti hanno potuto addebitare all'uomo anche altri due furti, del valore complessivo di circa 16 euro. Per il 56enne è quindi scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

  • Novara, è morta a 69 anni la pediatra Giuseppina Luoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento