rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Verbano Cusio Ossola

Litigano con un gruppo di giovani fuori da un locale, poi tentano di investirli: denunciati

É successo in Ossola. Tre i giovani denunciati dai carabinieri per lesioni personali aggravate

Prima la lite fuori dal locale, poi la resa dei conti con il tentato investimento dei "rivali" con un furgone e la successiva fuga.

É successo in Ossola nella notte tra il 17 e il febbraio scorsi: una notte di follia che ha portato alla denuncia di tre giovani e al ricovero in ospedale di un quarto ragazzo, ferito dopo essere stato investito.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Premosello Chiovenda e Stresa, intervenuti sul posto per sedare una rissa scoppiata tra due gruppi di giovani tra i 17 e i 21 anni. La lite è partita all'interno di un locale dell'Ossola, ma è stata subito fermata dal personale addetto alla sicurezza. I due gruppi di giovani sono quindi usciti, ma una volta nel parcheggio si sono affrontati nuovamente. Sul posto sono quindi intervenuti i militari dell'Arma con due pattuglie, che hanno identificato i giovani e li hanno riportati alla calma.

La situazione sembrava quindi essere tornata alla normalità, con i due gruppi che si erano allontanati, ognuno per la propria strada. Qualche ora dopo, però, una chiamata al 112 ha riferito di un giovane investito da un furgone, il cui conducente si era dato alla fuga.

L'incidente è avvenuto nei pressi del locale in cui era scoppiata la rissa, e i carabinieri, tornati sul posto, hanno quindi subito collegato i due episodi. Il giovane investito, infatti, faceva parte di uno dei due gruppi che si erano scontrati solo un paio di ore prima.

Gli accertamenti condotti dai militari hanno poi consentito di ricostruire la dinamica dell'accaduto: dopo la rissa fermata dai carabinieri, i due gruppi hanno concluso la serata e una delle due comitive si è avviata a piedi lungo la via principale. All'improvviso è arrivato un furgone che, dopo aver percorso più volte la rotonda su cui si trovava il gruppo a piedi, ha investito uno di loro: il passeggero ha infatti spalancado lo sportello, colpendo il ragazzo e facendolo cadere a terra. Dopo l'urto il furgone è fuggito a tutta velocità. La vittima, non ancora maggiorenne, è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale di Domodossola con diversi traumi e una prognosi di 30 giorni.

Le indagini dei carabinieri, anche grazie all'acquisizione dei video delle telecamere di videosorveglianza della zona, hanno consentito di risalire alla targa del furgone e all'identità del conducente e degli altri passeggeri, che sono risultati essere i tre giovani protagonisti della lite fuori dal locale ossolano. Per i tre, tutti maggiorenni e residenti in Ossola, è scattata la denuncia per lesioni personali aggravate e omissione di soccorso.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano con un gruppo di giovani fuori da un locale, poi tentano di investirli: denunciati

NovaraToday è in caricamento