menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ornavasso, maxi rissa per strada con bastoni ed estintori: 30 ragazzi denunciati

I giovani, tra i 16 e i 25 anni, appartenevano a due "fazioni" rivali

Due mesi di indagine, un centinaio di testimoni e migliaia di fotogrammi dalle telecamere del comune per risalire ai responsabili della maxi rissa avvenuta il 1 giugno a Ornavasso.

I carabinieri di Presmosello Chiovenda hanno ricostruito quanto è successo in quella serata in cui due fazioni contrapposte si sono incontrate per picchiarsi. Secondo i militari 30 giovani tra i 16 e i 25 anni, divisi in due gruppi, uno di Domodossola e uno di Premosello, si sono date appuntamento per vendicare un pestaggio avvenuto alcuni giorni prima. Armati di bastoni, estintori e oggetti contundenti le due bande si sono picchiate selvaggiamente per strada, scappando prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. I 30 ragazzi sono stati tutti identificati e denunciati per rissa aggravata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento