rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Verbano Cusio Ossola

Va a funghi e muore nei boschi: un altro escursionista trova il corpo

Franco Vescio, 68 anni, è morto tra i boschi della val Bognanco

Probabilmente è stato un infarto a causare la morte di Franco Vescio nei boschi della Val Bognanco.

Il 68enne, che conosceva molto bene quei sentieri, si trovava a circa 900 metri di quota quando si è sentito male e non ha potuto chiamare aiuto. Il suo corpo è stato trovato poco dopo da un'altro escursionista che stava passeggaindo sullo stesso sentiero e che ha dato l'allarme. Il soccorso alpino di Bognanco e il Sagf hanno poi recuperato la salma, che è stata composta all'obitorio dell'ospedale San Biagio di Domodossola. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a funghi e muore nei boschi: un altro escursionista trova il corpo

NovaraToday è in caricamento