Verbano Cusio Ossola

Maxi operazione antidroga tra Salerno e Verbania: arresti anche sul Lago Maggiore

25 persone arrestate e una rete di narcotraffico smantellata. Indagini anche a Cosenza e Napoli

Parte della droga recuperata

Una rete di narcotraffico, con sede a Salerno e ramificazioni a Verbania, Napoli e Cosenza, è stata sgominata dalla polizia.

Il video degli arresti dell'operazione "Patriot"

É scattata all'alba di oggi, giovedì 16 luglio, l'operazione "Patriot", che ha coinvolto le squadre mobili di Salerno, Napoli, Verbania e Cosenza e ha portato all'arresto di 25 persone con l'accusa di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Nell'operazione sono stati impiegati oltre 150 agenti per smantellare una rete dedita all'importazione e allo smercio di droga in Italia.

Anche il Verbano è stato coinvolto nell'operazione diretta dalla direzione distrettuale anti mafia di Salerno: sulle sponde del Lago Maggiore la polizia ha eseguito un ordine di custiodia cautelare in carcere per un uomo di 41 anni, originario di Sarno, che sarebbe strettamente collegato al sodalizio criminale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi operazione antidroga tra Salerno e Verbania: arresti anche sul Lago Maggiore

NovaraToday è in caricamento