Verbano Cusio OssolaToday

Prostituta cinese scoperta dalla polizia: esercitava in casa

Denunciato anche un uomo per sfruttamento della prostituzione

Si prostituiva in casa ed è stata scoperta dalla polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La squadra mobile di Verbania, durante una serie di controlli, ha scoperto una cittadina cinese classe 1972 che si prostituiva in un appartamento di Ornavasso. Gli agenti hanno sequestrato i contanti nascosti in casa, circa 900 euro occultati in un frigorifero e in una lavatrice. Denunciato per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina un uomo, anche lui cinese, mentre la donna è stata espulsa. Proseguono le indagini per capire se ci siano altre persone coinvolte nel giro di prostituzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento