Giovedì, 16 Settembre 2021
Verbano Cusio Ossola

A Verbania più semplice pagare la tassa rifiuti con smartphone e carta di credito

Pagamento anche da smartphone in modo semplice, immediato e sicuro

Per il pagamento della tassa rifiuti 2021 (tari) il comune di Verbania mette a disposizione, in aggiunta ai metodi tradizionali, il canale di pagamento innovativo e brevettato www.f24pay.it che consente di pagare la delega f24 tramite carta di credito o circuito mybank anche da smartphone in modo semplice, immediato e sicuro.

Sui modelli F24 allegati agli avvisi di pagamento, che i cittadini riceveranno prossimamente, sarà presente un QR code che, inquadrato da uno smartphone, potrà facilitarne il pagamento senza dover scaricare nessuna App. I vantaggi per il cittadino sono di consentire di pagare tramite smartphone con carta di credito gli F24 (unico sistema che lo permette), senza costi aggiuntivi e senza dover trascrivere le informazioni presenti sull'F24, poiché vengono scaricate automaticamente. Gli F24 pagati attraverso questo sistema sono esenti da errori di trascrizione che danno origine a disguidi nella corretta attribuzione del versamento ed eliminano la necessità di recarsi presso gli sportelli per il pagamento e permettono anche ai residenti all'estero di pagare tramite F24 (con carta di credito).

Una semplice spiegazione con un video è al link https://www.youtube.com/watch?v=en8afhCfdmQ&t=3s

"E’ un altro passo in più verso la semplificazione e la digitalizzazione dei servizi comunali - ricordano il sindaco Silvia Marchionini e l'assessore al bilancio Anna Bozzuto -  grazie all’impegno dell’ufficio Tributi.
Ricordiamo inoltre che quest’anno vi saranno importanti riduzioni per le categorie produttive e commerciali colpite dalla crisi economica causata dalle chiusure per Covid; in maniera più alta per chi più è stato chiuso (e quindi colpito): il 70% a impianti sportivi, scuole musica e danza e altre scuole private e di formazione, musei, teatri, cinema, il 50% a bar, alberghi, ristoranti, negozi (non di genere alimentare), campeggi  il 30% alle attività artigianali.e di produzione. Uno sforzo importante, per una riduzione di oltre 770 mila euro complessive di gettito. Si aggiunge l'impegno per sostenere le famiglie, con una riduzione del 5% del totale del tributo per i nuclei più numerosi (dai 3 occupanti in su) per circa 85 mila euro euro e la riconferma del fondo di emergenza a vantaggio delle famiglie più economicamente svantaggiate che dietro presentazione del modello ISEE nei tempi e nei modi che verranno indicati nell'avviso di pagamento TARI potranno avere una riduzione del 40% del tributo con un impegno di 40 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Verbania più semplice pagare la tassa rifiuti con smartphone e carta di credito

NovaraToday è in caricamento