rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

Inaugurata a Novara "Ambaradaut", la nuova casa per le persone con autismo

Il centro diurno è stato voluto da Angsa e Associazione per l'autismo Enrico Micheli

Una casa di tutti a 360 gradi, della comunità. Una realtà dove l’autismo viene accolto e affrontato in tutte le sue sfaccettature, che sono davvero tante. Angsa Novara e Vercelli Odv e Associazione per l’autismo Enrico Micheli hanno tagliato ieri, giovedì 11 aprile, il nastro per inaugurare ufficialmente  “Ambaradaut - una casa per l’Autismo”, il nuovo centro per l’autismo appunto in corso Risorgimento 381 a Novara. Tantissime le autorità presenti fra cui il sindaco Alessandro Canelli, le famiglie, gli amici.

Il centro in realtà è già operativo da qualche settimana, ma nell’attesa di questo giorno speciale sono state applicate le ultime migliorie. Una casa a tutti gli effetti, accogliente, luminosa, con tante stanze dove poter svolgere diverse attività e anche la presenza di luci particolari, che possono cambiare colore e intensità sempre come idea di buona terapia. Ci sono una cucina, tanti spazi comuni e poi uno spazio verde sempre da adibire a momenti dedicati ai ragazzi. Una dimensione rivolta ai più grandi con l’obiettivo che ciascuno possa acquisire competenze e autonomia.

L'associazione oggi segue 254 ragazzi, la lista d'attesa è molto lunga e con famiglie che chiedono supporto anche da fuori Novara e provincia soprattutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata a Novara "Ambaradaut", la nuova casa per le persone con autismo

NovaraToday è in caricamento