Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Al via il censimento a Novara: cosa devono fare le famiglie coinvolte nella rilevazione Istat

La partecipazione è obbligatoria. Come funziona il censimento e chi deve controllare

Nel mese di ottobre 2021 parte anche a Novara l'edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. L'Istat rileva, con cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Il Censimento permanente non coinvolge tutto il territorio, tutti i cittadini, tutte le abitazioni, ma di volta in volta solo una parte di essi, ovvero dei campioni rappresentativi. Vengono effettuate due indagini differenti: la rilevazione Areale e la rilevazione da Lista.

Rilevazione areale

Le famiglie coinvolte nell'indagine areale ricevono la visita di un rilevatore. Partecipare al Censimento è un obbligo di legge.

Dal 1 al 13 ottobre tutte le famiglie coinvolte in questa rilevazione vengono avvisate dell'avvio della rilevazione attraverso una locandina affissa negli androni, nei cortili dei palazzi, nelle abitazioni e ricevono nella cassetta della posta una busta contenente un lettera ufficiale, firmata dal Presidente dell'Istat. La locandina informa sul Censimento in corso, sul nome del rilevatore incaricato per la compilazione del questionario, su giorno e ora in cui il rilevatore farà visita e fornisce tutti i contatti utili per ricevere indicazioni relative alle operazioni della rilevazione. La lettera informativa comunica alla famiglia che è chiamata a partecipare al Censimento, spiega le finalità conoscitive e statistiche dell'operazione censuaria e avvisa dell'obbligatorietà di risposta. La lettera comunica, soprattutto, che un rilevatore incaricato dal Comune si recherà presso l'abitazione della famiglia per somministrare il questionario. La lettera fornisce, inoltre, tutti i contatti per ricevere assistenza e chiarimenti. 
Dal 14 ottobre al 18 novembre si svolge la rilevazione con le interviste tramite rilevatore.

La famiglia viene contattata dal rilevatore munito di tesserino che, dopo aver raccolto alcune informazioni anagrafiche, prospetta le diverse modalità di partecipazione al censimento e di compilazione del questionario.

La famiglia può scegliere tra:
• intervista faccia a faccia presso il proprio domicilio con il rilevatore, che raccoglie su tablet tutte le informazioni
• intervista faccia a faccia presso il Comune con operatore comunale (o con il rilevatore stesso), che raccoglie su tablet tutte le informazioni
Per informazioni contattare il Numero Verde 800 188 802, attivo dal 1 ottobre al 23 dicembre, dalle ore 9 alle ore 21, o scrivere censimentipermanenti.popolazioneareale@istat.it È anche possibile recarsi presso L'Ufficio Statistica Vle Manzoni 20 oppure telefonare ai numeri 0321/3703673-0321/3703651-0321/3703656

Rilevazione di lista

La compilazione del questionario viene effettuata online tramite credenziali ed è riservata alle sole famiglie coinvolte nella Rilevazione da lista, una delle due indagini campionarie del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Partecipare al Censimento è un obbligo di legge. Le famiglie coinvolte nella rilevazione ricevono via posta, nella prima settimana di ottobre, una lettera ufficiale del Presidente dell'Istat e un pieghevole informativo. La lettera informativa comunica alla famiglia che è chiamata a partecipare al Censimento, spiega le finalità conoscitive e statistiche dell'operazione censuaria e avvisa dell'obbligatorietà di risposta. La lettera fornisce le credenziali di accesso al questionario online e tutti i contatti per ricevere assistenza e chiarimenti.

A partire dal 4 ottobre la famiglia può compilare il questionario online, utilizzando le credenziali di accesso riportate nella lettera informativa ricevuta. In alternativa, la famiglia si può recare presso uno dei Centri comunali di rilevazione (CCR), che rimarranno attivi per tutta la durata dell'operazione censuaria, per compilare il questionario via web in maniera autonoma su una postazione con accesso a internet o usufruendo dell'aiuto di un operatore comunale. Tutte le informazioni rilasciate devono fare riferimento alla data del 3 ottobre 2021.

Le famiglie che non avranno ancora compilato il questionario online o che lo avranno fatto in maniera incompleta riceveranno già nella prima fase, a ottobre, un promemoria dall'Istat che ricorda loro l'obbligo di rispondere. La compilazione del questionario online potrà avvenire fino al 13 dicembre. Dal 14 dicembre l'intervista sarà possibile solo tramite rilevatore.

Le famiglie potranno:
• essere contattate telefonicamente da un operatore comunale per effettuare l'intervista
• ricevere a casa un rilevatore, anche su appuntamento, per effettuare l'intervista faccia a faccia utilizzando il proprio tablet
Per informazioni e richiedere eventuale assistenza su problemi tecnici, contattare il Numero Verde 800 188 802, attivo dal 1 ottobre al 20 dicembre, dalle ore 9 alle ore 21, oppure scrivere a censimentipermanenti.popolazionelista@istat.it. È anche possibile recarsi presso L'Ufficio Statistica Vle Manzoni 20 oppure telefonare ai numeri 0321/3703673-0321/3703651-0321/3703656

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il censimento a Novara: cosa devono fare le famiglie coinvolte nella rilevazione Istat

NovaraToday è in caricamento