rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità Garbagna Novarese

Garbagna Novarese, si contano ancora i danni del nubifragio: eternit nelle abitazioni e il cimitero è chiuso

Previsto un sopralluogo aereo

A Garbagna Novarese si sta ancora facendo la conta dei danni provocati dal forte nubifragio di mercoledì 7 luglio. Proprio oggi, martedì 13, è previsto un ulteriore sopralluogo aereo dell'area del cimitero comunale al fine di completare la mappatura dei danni subiti dai loculi comunali e dalle cappelle private : nei prossimi giorni pertanto verranno individuate e contattate le proprietà che hanno subito danni evidenti. Il Cimitero resterà chiuso per motivi di salute pubblica, fino alla rimozione delle parti in cemento-amianto provenienti dalle parti comunali e dalle cappelle private. In caso di cerimonie funebri, le Imprese dovranno contattare gli Uffici Comunali per le disposizioni di sicurezza conseguen ti.

L'amministrazione ha fatto anche un appello ai cittadini, ossia segnalare e coprire parti di pannelli di eternit provenienti da altrui proprietà, con teli in plastica quanto rinvenuto, o di non frequentare la parte di giardino dove i residui sono presenti, in attesa dell'intervento delle proprietà che sono state tutte avvisate: "Purtroppo l'evento meteo eccezionale ha provocato ingenti danni alle coperture in parte del territorio novarese, rendendo quindi difficoltoso il veloce reperimento di ditte specializzate nello smaltimento del cemento-amianto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbagna Novarese, si contano ancora i danni del nubifragio: eternit nelle abitazioni e il cimitero è chiuso

NovaraToday è in caricamento