rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Novara, Marco Arlorio nuovo direttore di Scienze del farmaco

Professore ordinario di Chimica degli alimenti, guiderà il Dipartimento dell'Upo per i prossimi quattro anni

Il 23 gennaio il professor Marco Arlorio è stato eletto nuovo direttore del Dipartimento di Scienze del farmaco dell'Università del Piemonte Orientale, ottenendo 44 preferenze su 57 voti espressi.

Professore ordinario di Chimica degli alimenti, assume la direzione del Dipartimento per i prossimi quattro anni e prende il posto del professor Armando Genazzani, recentemente trasferitosi a un'altra amministrazione.

Marco Arlorio ha presieduto il Drug and Food Biotechnology Center dell'Università del Piemonte Orientale ed è stato membro dell'Executive Board del Safe Consortium, a Bruxelles; dal 2015 ha coordinato il Gica, Gruppo Interdivisionale di Chimica degli Alimenti della Società Chimica Italiana, a Roma, e oggi è membro del Tavolo Scientifico sull'Allergia Alimentare del Ministero della Sanità. Il professor Arlorio è Past chair della Food Chemistry Division dell'EuChemS a Bruxelles e membro dell'Executive Board di EuChemS. Fa attivamente parte dello Scientific Advisory Board di Ilsi (International Life Sciences Institute) Europe e rappresenta l'Upo nel Board tecnico-scientifico del Polo Agroalimentare della Regione Piemonte. Nel 2017 è stato insignito del premio come miglior ricercatore dell'anno dall'Ateneo.

Attualmente il professor Arlorio insegna Chimica, tecnologia e contaminanti degli alimenti, Biotecnologie alimentari, Approfondimenti in alimenti funzionali e integrazione alimentare, Food Chemistry e Food Biotechnology.

"Sono molto onorato e ansioso di assumere questo incarico complesso e stimolante allo stesso tempo - ha dichiarato il neo direttore Arlorio -. Il Dipartimento di Scienze del farmaco, grazie all'impegno e alla lungimiranza dei miei predecessori, ha saputo ritagliarsi in questi anni un ruolo di primissimo piano nel campo dello studio del farmaco e dei prodotti della salute in senso lato, collaborando con il territorio locale, regionale e nazionale, a beneficio della formazione delle nostre studentesse e dei nostri studenti. Il nostro obiettivo comune sarà quello di consolidare il rapporto proficuo già esistente con il tessuto socio-economico e industriale del Piemonte orientale, ampliando ulteriormente i contatti nazionali e internazionali, slancio che docenti e ricercatori del Dipartimento hanno dimostrato di saper tradurre in collaborazioni con i più importanti istituti di ricerca a livello nazionale, europeo e globale, oltre che con il tessuto aziendale italiano e straniero e con i principali stakeholders dell'area pharma".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, Marco Arlorio nuovo direttore di Scienze del farmaco

NovaraToday è in caricamento