rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Attualità

Niente mascherine in cinema, teatri e a scuola: resta l'obbligo sui mezzi pubblici

L'obbligo rimarrà anche in ospedali e Rsa, mentre è in fase di valutazione sugli aerei

Niente più mascherine al chiuso in cinema, teatri, palazzetti dello sport e a scuola, mentre potrebbero rimanere su autobus e (forse) aerei.

Sarebbero queste le ultime decisioni del Governo, che nell'ultimo Cdm ha valutato la situazione epidemiologica per decidere eventuali proroghe dell'obbligatorietà dai dispositivi di protezione delle vie aeree. Oggi, 15 giugno, decade infatti l'obbligo nei luoghi al chiuso dove ancora era necessario indossare la mascherina, come cinema, teatri e palazzetti dello sport. Da quanto si apprende, anche se ancora la decisione non è ancora ufficiale, le mascherine resteranno obbligatorie negli ospedali, nelle residenze per anziani e sui mezzi di trasporto pubblico, mentre è in corso di valutazione un possibile allentamento delle misure sugli aerei: è necessario infatti valutare la compatibilità con le normative dell'Unione Europea.

Le mascherine invece potrebbero non essere più obbligatorie a scuola per gli esami. "Per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi del primo e del secondo ciclo di istruzione - si legge infatti nella bozza del provvedimento -, nonché degli esami conclusivi dei percorsi degli istituti tecnici superiori, per l'anno scolastico 2021-2022 non si applica" l'obbligo dei dispositivi di protezione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente mascherine in cinema, teatri e a scuola: resta l'obbligo sui mezzi pubblici

NovaraToday è in caricamento