Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Neve, precipitazioni in attenuazione dal pomeriggio: le previsioni

Permane l'allerta gialla sulle zone dell'alto novarese e nel Vco

Nevica ancora nel novarese e nel Vco, in particolare nelle zone collinari e in montagna. Dal pomeriggio di oggi, venerdì 4 dicembre, è però attesa un'attenuazione delle precipitazioni.

Secondo le previsioni di 3B Meteo, nelle prossime ore la quota neve nel nostro territiorio si alzerà: "In pianura - spiega il meteorologo di 3B Meteo Daniele Berlusconi - è attesa pioggia, mentre nevicherà ancora sopra i 300 metri fino a tarda sera. E' poi attesa una tregua, ma molto breve: da domani, sabato 5 dicembre, è in arrivo un'altra perturbazione che porterà pioggia in pianura e neve sopra i 600-70 metri, con temperature basse ovunque. In pianura le temperature massime non supereranno i 2-3 gradi".

Secondo il bollettino di Arpa Piemonte, che ha emanato una nuova allerta meteo gialla per la zona dell'alto novarese e del Vco (anche per valanghe in questo caso), il pericolo valanghe è in aumento su tutti i settori della regione, con grado 3-Marcato sui settori settentrionali e, verso sud. Sono possibili valanghe spontanee di medie e grandi dimensioni e singoli eventi valanghivi di dimensioni molto grandi; il distacco provocato di valanghe a lastroni è possibile al passaggio del singolo escursionista.

Nel corso del pomeriggio è attesa un’attenuazione dei fenomeni a partire dal settore occidentale, mentre le precipitazioni rimarranno più persistenti e localmente moderate o forti sul settore orientale del Piemonte, in particolare sui rilievi del verbano e dell’alto novarese dove potranno esserci ancora accumuli di 20-30 centimetri. La quota neve è in graduale rialzo sulle zone pianeggianti nordoccidentali sui 300-400 metri.

Domani l’attenuazione della ventilazione e lo spostamento verso il nordest italiano della perturbazione determinerà un miglioramento delle condizioni meteo, con qualche schiarita sui rilievi occidentali e con precipitazioni di debole intensità: isolate al mattino sul settore orientale e più sparse al pomeriggio sulla regione, con una quota neve in risalita che si porta sugli 800-1000 metri nella seconda parte della giornata.

Disagi sulle strade

La nevicata di oggi, venerdì 4 dicembre, ha provocato disagi alla circolazione, in particolare nella zone collinari, dove la viabilità ha subito rallentamenti anche in autostrada. A Brovello-Carpugnino l'ingresso dell'A26 è ancora chiuso, sul sito di Autostrade per l'Italia è infatti segnalato il divieto temporaneo di accesso per tutti i veicoli a Carpugnino. Chiusa al transito causa neve anche la Statale 33 del Sempione in direzione nord/Svizzera a partire da Villadossola (km 118,200) e fino al confine di Stato. I veicoli sono provvisoriamente deviati in uscita allo svincolo di Piedimulera – zona industriale. Per consentire ai mezzi antineve la pulizia della carreggiata, inoltre, la Statale 659 delle Valli Antigorio e Formazza è chiusa al traffico tra Canza (km 36,600) e località Riale (km 41,700), nel comune di Formazza. Causa maltempo, si registra traffico in congestione con code sulla statale 32 tra Cameri e Castelletto Sopra Ticino. Le squadre e i mezzi antineve Anas sono al lavoro per ripristinare la regolare circolazione lungo la tratta.

A Novara, ha fatto sapere il sindaco Alessandro Canelli, sono entrati in azione "7 lame spazzaneve, 3 spargisale e 30 uomini davanti alle scuole e nei punti sensibili. Sembra che la nevicata di oggi si sia fermata. Dopo due passaggi di sale sulle strade principali effettuate tra la notte e le prime ore del mattino, sono entrati in azione, da diverse ore, i mezzi di Assa che stanno ancora lavorando. In questo momento, la situazione è in fase di netto miglioramento: le strade principali risultano tutte pulite, ma continua comunque l’attività degli uomini e dei mezzi di Assa sul territorio per liberare dalla neve anche quelle secondarie. Si raccomanda ai privati frontisti di liberare i marciapiedi e gli spazi di fronte alla propria abitazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve, precipitazioni in attenuazione dal pomeriggio: le previsioni

NovaraToday è in caricamento