rotate-mobile
Attualità

Novara, la Biblioteca Civica resta sede di Campus universitario diffuso

Rinnovato l'accordo tra Comune e Edisu per prolungare l'apertura della Biblioteca e favorire gli studenti universitari

Come accaduto negli scorsi anni gli orari della Biblioteca Civica Negroni verrano rimodulati e prolungati per favorire gli studenti universitari. In questi giorni il Comune di Novara ha rinnovato con Edisu, anche per l'anno accademico 2023/2024, il progetto Campus universitario diffuso. Il progetto nato dall’accordo tra Comune e Edisu vuole rispondere alle esigenze dei giovani studenti che avevano chiesto nuovi e più diffusi spazi dove svolgere il proprio lavoro, specialmente nei periodi di esame.

Gli studenti, alcuni anni fa, avevano chiesto di poter usufruire, in orari diversi da quelli della regolare apertura, delle sale della Biblioteca Negroni. La convenzione siglata con Edisu permette di continuare, come accaduto dal 2021 ad oggi, di allungare gli orari serali e del sabato dell'apertura al pubblico di questi spazi per andare incontro alle esigenze dei ragazzi, mettendo a disposizione il personale aggiuntivo necessario per gestire la struttura. 

Sono confermate le 15 postazioni studio presso la Mediateca della Biblioteca Civica Negroni, l'orario di apertura sara prolungato alle 22 il martedì e il giovedì e fino alle 17.30 il sabato, per un totale di 28 settimane in concomitanza con le sessioni esami fino a agosto 2024.
Sarà ovviamente disponibile la connessione wifi con accesso libero e gratuito, con registrazione sul servizio Novara WiFi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, la Biblioteca Civica resta sede di Campus universitario diffuso

NovaraToday è in caricamento