Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità

Treni, due nuovi convogli in circolazione sulle linee del Piemonte

I due nuovi treni, Rock e Pop, sono stati presentati oggi a Torino

Sono stati presentati oggi, venerdì 1° marzo, gli ultimi due treni che circoleranno sulle linee regionali e metropolitane in Piemonte. Sale così a 26 (11 Rock e 15 Pop) il numero di treni di ultima generazione che contribuiscono alla trasformazione della flotta dei treni metropolitani e regionali in Piemonte.

A presentare i nuovi arrivati nella stazione di Torino Porta Nuova sono stati Marco Gabusi, assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Cristina Bargero, presidente dell'Agenzia della Mobilità Piemontese, Maria Annunziata Giaconia, direttrice Business Regionale e Sviluppo Intermodale di Trenitalia, e Luca Zuccalà, direttore regionale Piemonte di Trenitalia.

"La consegna di questi nuovi treni rappresenta un segno tangibile del programma di investimenti del Regionale di Trenitalia in Piemonte - ha dichiarato Maria Annunziata Giaconia - diventano così 26 i nuovi convogli regionali in circolazione sui binari piemontesi. Una flotta più giovane si traduce in un servizio qualitativamente più elevato e funzionale, oltre a una mobilità più sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico".

"Stiamo dimostrando - ha sottolineato l'assessore Gabusi - che il nostro impegno non era solo uno slogan ma investimenti concreti e attenzione costante sul tema trasporti e mobilità. Dopo troppi anni in cui nessun treno nuovo era stato messo in servizio questa Giunta regionale compie un altro importante passo: oggi il Piemonte conta 26 nuovi treni e arriveremo presto a 71. Solo i tempi di costruzione non hanno consentito di averli tutti nell'immediato, ma entro il 2025 il Piemonte avrà un parco mezzi rinnovato e molto più efficiente".

I treni Pop si vedranno in circolazione sulla Sfm1 Chieri-Rivarolo e Sfm6 Torino-Asti. Riciclabile fino al 97% con una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto ai treni precedenti, il Pop vanta elevati standard di affidabilità e sicurezza, grazie alle telecamere, e monitor per l'infotainment a bordo. Tecnologicamente avanzati e sostenibili, i nuovi Pop a 4 carrozze consentono di far viaggiare fino a 500 persone e sono dotati di posti bici con presa di ricarica. Inoltre, sono dotati di prese di alimentazione per pc, tablet e cellulari e un'illuminazione Led ottimizzata grazie ai grandi finestrini, che consentono un maggiore ingresso di luce naturale. Livello di rumore e vibrazioni sono ridotti al minimo per garantire un viaggio sempre più confortevole.

I treni Rock circoleranno invece sulle linee Milano-Torino, Sfm2 Pinerolo-Chivasso e Asti-Milano. Progettati con tecnologie di ultima generazione, permettono di ridurre i consumi del 30%. I Rock sono treni doppio piano: possono ospitare oltre 1.000 persone e raggiungere i 160 km/h di velocità massima, con 18 posti bici a disposizione. A bordo ci sono 50 videocamere e monitor per l'infotainment in viaggio. I posti dedicati alle persone con disabilità o a mobilità ridotta abili sono collocati nelle immediate vicinanze delle porte di accesso e dei servizi igienici, riducendo così al minimo gli spostamenti all’interno del treno.

Il programma complessivo di rinnovo della flotta di treni in Piemonte, iniziato nel 2021, prevede a regime la circolazione di un totale di 71 nuovi treni, di cui 33 Pop e 38 Rock, con un investimento complessivo di circa 1 miliardo di euro, grazie ai contratti del Servizio Ferroviario Metropolitano e Regionale stipulati con l'Agenzia della Mobilità Piemontese.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, due nuovi convogli in circolazione sulle linee del Piemonte
NovaraToday è in caricamento