“Kinder Joy of moving Park”: a Vicolungo il parco ludico motorio unico in Italia

Il parco è stato inaugurato nella giornata di giovedì 10 settembre

L'inaugurazione

Un parco motorio ludico unico in Italia. A Vicolungo, in provincia di Novara. E’ stato inaugurato questa mattina, giovedì 10 settembre, il “Kinder Joy of moving Park” a Vicolungo The Stye Outlets grazie alla collaborazione fra Comune, Soremartec società del gruppo Ferrero e Neinver, player europeo leader nel settore degli outlet. Oltre 1.700 metri quadrati di spazio, dedicato ai bambini dai 5 ai 12 anni, per potersi divertire in modo istruttivo. 

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza di tutte le parti che hanno lavorato per la realizzazione unitamente al presidente regionale Alberto Cirio, davanti a un grande pubblico di istituzioni locali.

Il parco, concepito nell’ambito dell’esperienza di ExpoMilano 2015, di cui infatti riprende lo stile e alcuni particolari, ha una storia che parte diversi anni fa, nel 2013, grazie al parco realizzato a Madrid e visitato dal sindaco di Vicolungo Marzia Vicenzi: “Ne sono rimasta affascinata, i bambini si comportavano come gli adulti nella vita quotidiana, c’è il gioco, ma dopo una serie di impegni. Ho pensato subito di poterlo sviluppare anche qui”, ha raccontato. Il contatto con il presidente della Regione Alberto Cirio, allora assessore allo Sport, è stato immediato e ha portato con oggi al risultato finale. Il parco è in linea con il “Joy of moving”, il progetto internazionale di responsabilità sociale del gruppo Ferrero volto ad avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in tutto il mondo.

Il progetto educativo

“Si parte dal gioco per avvicinare i bambini al movimento e allo sport, puntando a una visione olistica, globale, al centro della quale c’è il gioco motorio. Il metodo è studiato infatti, - ha spiegato la professoressa Caterina Pesce – per coinvolgere tutti gli aspetti della persona in crescita, sviluppandone sinergicamente l’efficienza fisica, la coordinazione motoria, le funzioni cognitive e le abilità di vita al fine di accrescerne l’autonomia e la capacità di affrontare le sfide della vita quotidiana. Il parco è la realizzazione di un lavoro in sinergia”. A trasmettere il valore del Kinder Joy of Moving il presidente di Ferrero Bartolomeo Salomone: “E’ un progetto internazionale di Responsabilità sociale del Gruppo Ferrero che coinvolge a oggi 4.4 milioni di bambini in 34 paesi, nato per avvicinare con naturalezza bambini e famiglie all’attività motoria e allo sport in modo non aggressivo, ma coinvolgente e gioioso. Un approccio che guarda al futuro, allo sviluppo dei bambini e della loro personalità sociale, fondato sul gioco e la gioia di muoversi”.

I commenti

“Dal 20 febbraio è la prima inaugurazione cui partecipo e sono molto felice, - ha detto il presidente della Regione – Questo parco ha un valore importante, rappresenta come il futuro del Piemonte sia quello di essere un baricentro per l’intero Territorio. E sono felice ci sia uno dei migliori sindaco d’Italia, Alessandro Canelli. Il parco è una realtà bellissima, riprende al meglio il concetto di 'mens sana in corpore sano'. Il 'Joy of moving' ha un approccio scientifico, è garantito dal Ministero e a questo si unisce responsabilità sociale che il tessuto imprenditoriale dovrebbe avere e Ferrero ne è un esempio Carlos Gonzalez, managing director di Neiver, ha scoperto una targa in ricordo del padre, fondatore, scomparso pochi mesi fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Coronavirus, nuova ordinanza del ministro Speranza: il Piemonte passa in zona arancione

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

Torna su
NovaraToday è in caricamento