Attualità

Baveno, Stresa e Verbania al lavoro per la pista ciclabile del lago Maggiore

Il progetto

Una pista ciclabile unica sul Lago Maggiore per incentivare il ciclio turismo.

Si è tenuto, nei giorni scorsi, un incontro tra i Comuni di Baveno, Stresa e Verbania con l’obiettivo di definire una pista ciclabile unica sul Lago Maggiore. I tre sindaci dei Comuni interessati (Alessandro Monti, Marcella Severino e Silvia Marchionini) sottolineano che la mobilità ciclistica, modalità di spostamento eco sostenibile, costituisce uno degli elementi caratterizzanti la tutela e la valorizzazione dell’ambiente soprattutto con riferimento ai territori del lago Maggiore e che essa sta diventando sempre più fonte di attrazione turistica anche da parte di cittadini esteri che utilizzano la bicicletta come mezzo per conoscere le ricchezze paesaggistico-naturalistiche locali.

"Per questo abbiamo deciso di lavorare assieme per progettare questa possibilità, tenendo conto che nelle programmazioni e nei bandi ai vari livelli (nazionali ed europei), vengono destinate risorse significative per i piani di mobilità sostenibile che prevedono la realizzazione di percorsi ciclabili con l’obiettivo di creare un’unica rete di piste ciclabili che possano collegare diversi territori che si affacciano sul Lago Maggiore. Stiamo operando congiuntamente - concludono i tre sindaci - per la sottoscrizione di un accordo di programma che definisca il funzionamento e gli impegni per uno studio di fattibilità che individui i percorsi ciclabili di collegamento per un progetto che abbiamo chiamato “La Pista ciclabile del lago Maggiore”; un percorso dovrà essere individuato in modo da essere il naturale proseguimento di quello già esistente nel Comune di Verbania".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baveno, Stresa e Verbania al lavoro per la pista ciclabile del lago Maggiore

NovaraToday è in caricamento