Attualità

Novara: "Non chiedo l'elemosina, pulisco la strada e in cambio spero di ricevere qualche centesimo"

Un giovane sta pulendo i marciapiedi in viale Giulio Cesare per guadagnare qualche moneta

Uno dei cartelli (foto da Facebook)

"Gentili signori, desidero integrarmi onestamente nella vostra città, senza chiedere l'elemosina. Oggi terrò pulita la vostra strada, in cambio spero di ricevere 0,50 centesimi".

Sono queste le parole scritte su alcuni cartelli appoggiati a terra in viale Giulio Cesare, di fianco ad un bicchiere di carta per raccogliere qualche moneta. I fogli sono stati fotografati e sono finiti su Facebook, in vari gruppi novaresi, dove hanno ricevuto numerosi like e commenti positivi.

I cartelli sono stati scritti da un giovane in difficoltà economiche che, negli ultimi giorni, si è dato da fare per liberare marciapiedi e piste ciclabili dalle foglie che li avevano ricoperti. Diversi i novaresi che hanno notato il cartello e hanno deciso di dare un piccolo "contributo" a questo ragazzo per ringraziarlo del lavoro svolto. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: "Non chiedo l'elemosina, pulisco la strada e in cambio spero di ricevere qualche centesimo"

NovaraToday è in caricamento