rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità

Sciopero 20 maggio 2022: a rischio treni e visite all'Asl

Lo sciopero generale potrebbe portare disagi per visite, esami e viaggi in treno

Uno sciopero, che coinvolgerà trasporti e sanità, potrebbe provocare disagi anche nel novarese.

Venerdì 20 è infatti in arrivo uno sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati, indetto da Cub, a cui hanno aderito numerose sigle sindacali. Secondo quanto comunicato sul sito internet del Ministero dei trasporti, infatti, l'agitazione sindacale, che coinvolge anche il trasporto ferroviario, è in programma dalle 21 del 19 alla stessa ora del 20 maggio. Durante tutta la durata dell'agitazione alcuni convogli potranno subire modifiche o cancellazioni. Restano comunque assicurati i treni a lunga percorrenza e le corse nella fascia oraria di garanzia, dalle ore 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21. 

Per quanto riguarda la sanità invece, le associazioni sindacali Cub, Sgb, Usi, Usi Cit, Cobas, Cib Unicobas, Si Cobas, Al Cobas, Cub Pi, Sindacato Generale di Classe e Slaiprolcobas hanno proclamato uno sciopero generale. I servizi erogati dall’Asl di Novara, fatti salvi quelli indispensabili garantiti per legge, in conseguenza dello sciopero potranno subire interruzioni o ritardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero 20 maggio 2022: a rischio treni e visite all'Asl

NovaraToday è in caricamento