rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Attualità

Sciopero generale venerdì 23 febbraio, stop di 24 ore: a rischio i trasporti

Possibili disagi per i pendolari in occasione dello sciopero di tutte le categoria pubbliche e private indetto dal sindacato Sì Cobas

Nuovo sciopero dei trasporti in programma a febbraio. Venerdì 23 è infatti stato indetto uno sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati, che coinvolge quindi anche il settore dei trasporti.

L'agitazione è stata indetta per tutta la giornata dal sindacado di base Sì Cobas per protestare "contro il genocidio a Gaza, contro le guerre imperialiste e contro il Governo Meloni".

Secondo quanto riportato dal sito internet del Ministero dei Trasporti, lo sciopero avrà una durata di 24 ore e coinvolgerà i lavoratori di tutte le categorie pubbliche e private. I maggiori disagi potrebbero verificarsi nei trasporti, con possibili disservizi che potrebbero interessare anche i pendolari novaresi e del Vco.

In particolare, da Trenord fanno sapere che "il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza di Trenord ed il servizio aeroportuale potranno subire variazioni e/o cancellazioni".

Saranno comunque in vigore le fasce orarie di garanzia, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, durante le quali viaggeranno i treni compresi nella lista dei "Servizi minimi garantiti".

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale venerdì 23 febbraio, stop di 24 ore: a rischio i trasporti

NovaraToday è in caricamento