Novara, il centro di piazza Donatello "polo" per i vaccini antinfluenzali

In due fine settimana tre medici di base hanno eseguito 450 vaccinazioni

Il centro di piazza Donatello

A fine ottobre è cominciata in tutto il Piemonte la campagna 2020 di vaccinazioni gratuite contro l’influenza consigliata quest’anno a tutte le persone over 60, oltre alle categorie a rischio. Per evitare assembramenti e semplificare le procedure, tre medici di medicina generale con studio nella zona della Rizzottaglia hanno eseguito le vaccinazioni durante gli ultimi due fine settimana presso i locali del centro polifunzionale di piazza Donatello, messo a disposizione dal Comune di Novara (proprietario dell’edificio) e dalla rete Agorà Donatello (concessionario dello stesso).

L’esigenza di trovare una sede unica dove realizzare la campagna vaccinale in piena sicurezza era stata avanzata dal dottor Antonio Sergi, insieme ai dottori Pierdomenico Brustia e Giulia Del Re, tutti e tre medici di base con ambulatorio nella zona della Rizzottaglia. Grazie al dialogo tra Comune di Novara e rete Agorà Donatello, il centro polifunzionale di piazza Donatello è stato individuato come luogo ideale per questo tipo di iniziativa ed attrezzato per ospitare gli inoculi del vaccino anti-influenzale durante i weekend del 31 ottobre-1 novembre e 7-8 novembre.

"Il servizio è stato molto apprezzato dai nostri pazienti - commenta il dottor Antonio Sergi - In quattro giorni abbiamo effettuato ben 450 vaccini, evitando assembramenti presso gli ambulatori. Credo che possa essere l’inizio di una bella collaborazione con questa realtà".

Enrico Zaninetti, presidente di Agorà Donatello, sottolinea come il centro polifunzionale di piazza Donatello abbia da sempre una vocazione sanitaria: "A causa della pandemia l’ambulatorio della Croce rossa italiana è forzatamente chiuso ma siamo consapevoli che l’esigenza di avere un presidio, anche sanitario, sul territorio è sempre stata presente nel quartiere. Per questo siamo ben disponibili a collaborare con medici e non solo".

Il centro polifunzionale di piazza Donatello, del resto, era in passato un consultorio di Asl Novara. E proprio la richiesta di riattivare una struttura, anche sanitaria, era emersa forte e chiara dalla prima agorà deliberativa organizzata da Territorio e Cultura che nel 2014 ha avviato il precorso che ha portato al recupero del centro. Dalla primavera del 2018 con il progetto Gad - GenerAzioni Donatello sostenuto
da Fondazione Cariplo e Fondazione della Comunità del Novarese, questo percorso si è rafforzato con un programma mirato di attività socio-assistenziali e aggregative di tante associazioni unite nella rete Agorà Donatello. L’obiettivo di promuovere iniziative sanitarie è condiviso dall’Ordine dei medici che già da tempo collabora con Territorio e Cultura: "Mi sembra un’ottima iniziativa - sottolinea il dottor Federico D’Andrea, presidente dell’Ordine dei medici di Novara - e dimostra come questi spazi possano diventare importanti, soprattutto in questo momento d’emergenza Covid".

"Oggi più che mai - commenta il sindaco di Novara Alessandro Canelli - la vaccinazione antinfluenza ha una importanza centrale in un panorama di emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo. Un plauso va all'iniziativa promossa dall'associazione nello spazio di piazza Donatello che assume valore sia a livello sanitario che, come tante altre iniziative proposte da Gad, a livello sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

Torna su
NovaraToday è in caricamento