L'ambulanza del Vergante cerca nuovi volontari

Come fare richiesta

La Pubblica Assistenza Anpas Ambulanza del Vergante di Nebbiuno cerca nuovi volontari per svolgere servizi socio sanitari di accompagnamento a visite o a terapie, a dialisi con ambulanze o pulmini anche attrezzati per il trasporto di persone disabili.

A tal fine l’Ambulanza del Vergante invita i cittadini interessati a donare parte del proprio tempo libero per diventare volontari alla presentazione del corso gratuito che abilita a svolgere servizi di accompagnamento con relazione d’aiuto che si terrà venerdì 31 gennaio, alle ore 21, presso la sede dell’associazione in via per Meina presso il Centro di Protezione Civile di Nebbiuno.

Il corso, conosciuto con l’acronimo “Sara”, inizierà il 3 febbraio e avrà la durata di 44 ore, inoltre all’interno dello stesso percorso formativo è prevista l’abilitazione all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno in ambito extraospedaliero.

Per servizi di accompagnamento si intendono i trasporti ordinari non di emergenza e i trasporti infermi, ossia quei servizi svolti in ambulanza e non, che prevedono la necessità di offrire assistenza sanitaria, ma soprattutto relazionale di aiuto alla persona accompagnata. In questa categoria di servizi socio sanitari rientrano attività quali il trasporto di dializzati, le dimissioni ospedaliere e l’accompagnamento di persone non autosufficienti a visite ambulatoriali.

Il presidente Daniele Giaime: «Sono davvero lieto di poter invitare tutta la popolazione alla serata del 31 gennaio, presenteremo il nuovo corso di formazione per volontari che svolgeranno i servizi di accompagnamento sulle nostre ambulanze e mezzi dei servizi sociali. Per noi è un’attività importante e strategica per dare risposte positive alle migliaia di richieste che arrivano dal territorio. È un bel corso, ricco di contenuti interessanti e utili anche per la vita quotidiana. Aspettiamo i cittadini venerdì 31 gennaio alle 21 in sede noi, forniremo tutte le informazioni relative al corso e all’associazione. I nostri servizi aumentano, dal 2018 al 2019 abbiamo svolto 1.000 servizi in più. Abbiamo davvero tanto bisogno di nuovi volontari che ci aiutino a far fronte alle continue richieste di servizi. Puntiamo molto sui volontari per il trasporto infermi non urgente, vi aspettiamo».

Il compito dei nuovi volontari sarà quello di operare in collaborazione con il personale dell'Associazione nella gestione dei trasporti e nella relazione d'aiuto con il paziente. Un’esperienza di cittadinanza attiva, di crescita umana e di solidarietà.

Per informazioni e iscrizioni contattare l’Ambulanza del Vergante al numero 348-0930102, segreteria@ambulanzavergante.comwww.ambulanzavergante.com.

Il Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante, aderente all’Anpas, può contare sull’impegno di 171 volontari, di cui 77 donne, grazie ai quali ogni anno svolge oltre 7mila servizi. Si tratta di emergenza 118, trasporti ordinari a mezzo ambulanza come dialisi e terapie, trasporti interospedalieri, servizi di accompagnamento per visite anche con mezzi attrezzati al trasporto disabili, assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni per un totale annuo di circa 268mila chilometri percorsi. L’Associazione ha in organico anche tre dipendenti. La Pubblica Assistenza di Nebbiuno dispone di quattro ambulanze, due mezzi attrezzati per il trasporto di persone disabili, cinque mezzi per i servizi socio sanitari e un gommone attrezzato per il salvamento impiegato sulle acque del lago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 9.379 volontari (di cui 3.447 donne), 6.259 soci, 407 dipendenti, di cui 55 amministrativi che, con 404 autoambulanze, 191 automezzi per il trasporto disabili, 224 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni, svolgono annualmente 462.864 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 15 milioni di chilometri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, in Piemonte tamponi rapidi a pagamento anche per i privati cittadini

  • Coronavirus, da lunedì anche in Piemonte coprifuoco dalle 23 alle 5

  • Coronavirus, troppi ricoveri a Novara: riapre un reparto covid al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento