menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Novara, in 11 al bar a bere birra e a giocare a carte: bar chiuso e clienti multati

Il locale, nonostante i divieti, stava servendo i clienti all'interno

Clienti all'interno del bar che giocavano a carte e bevevano seduti ai tavoli.

Il nucleo di polizia annonaria e commerciale della polizia locale di Novara ieri pomeriggio, martedì 9 marzo, ha multato e chiuso un bar in via Monte San Gabriele. Al momento del controllo all'interno del bar, che secondo le regole stabilite per la zona arancione dai Dpcm dovrebbe fare solo servizio da asporto, gli agenti hanno trovato ben 11 clienti che bevevano birra e spritz e giocavano a carte nel retrobottega. Oltre alla chiusura, il titolare ha ricevuto una multa da 400 euro, così come i clienti che si trovavano all'interno del locale. 

“L’operazione del Nucleo della Polizia Locale – spiega l’assessore competente Luca Piantanida - si colloca nell’ambito di una serie di controlli che vengono regolarmente effettuati per verificare il rispetto delle misure imposte dall’ultimo Dpcm. Purtroppo, non è la prima volta che gli agenti si trovano dinanzi a situazioni di questo genere, situazioni che innanzitutto non sono autorizzate ma che vanno soprattutto a danneggiare anche coloro che, al contrario, pur con grandi sacrifici e difficoltà, agiscono nel rispetto delle prescrizioni previste. E sto parlando di quei gestori di locali pubblici che, da mesi ormai, sono sottoposti a limitazioni di orario, a chiusure e riaperture contingentate, a seconda della zona in cui ci si trova, con pesanti conseguenze sul piano economico ed organizzativo. Imprenditori che, nonostante tutto, seppur con rammarico, si attengono alle regole imposte”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento