A Borgomanero si festeggia la Pasqua ortodossa

In piazza Martiri per la benedizione tanti ucraini e rumeni da tutto il borgomanerese

Fedeli in piazza Martiri

Domani, domenica 8 aprile, cade la Santa Pasqua ortodossa, una settimana dopo a quella cattolica.

La Chiesa ortodossa la fa cadere nella domenica che segue la prima luna nuova, dopo l’equinozio di primavera.

Intorno a mezzogiorno di sabato 7 aprile la centrale piazza Martiri si è riempita a festa da numerose persone di fede ortodossa, per la maggior parte donne ucraine e rumene (solo in Città tra uomini e donne ci sono 590 ucraini) che hanno portato i propri cesti pieni di uova colorate e altri piatti tradizionali. Questi sono stati benedetti mentre tutti in cerchio cantavano canzoni popolari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla ricorrenza era presenta anche il presidente dell'Associazione Rosa blu e ideatore della festa dei popoli Sergio Vercelli. Alcuni passanti, incuriositi dall'evento, si sono fermati ad ascoltare le melodie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento