Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Carlo Panizza è il nuovo presidente dell’Antica Cunsurtarija dal Tapulon

Il giornalista borgomanerese è stato eletto dal consiglio in seguito alla morte dello storico presidente Nino Margaroli. Il gruppo ha premiato il presidente della Pro loco di Fontaneto per il suo impegno a valorizzare il territorio

Panizza-Teruggi-Mercalli

Carlo Panizza, 60 anni, giornalista, è il nuovo presidente dell’Antica Cunsurtarija dal Tapulon. Lo ha eletto il Consiglio direttivo dopo la scomparsa dello storico presidente Nino Margaroli che con Panizza era stato tra i padri fondatori dell’associazione ricostituita nel 2003 su iniziativa di un altro borgomanerese doc,  il compianto architetto Piermario Pettinaroli.

“Devo ringraziare tutti i componenti del Consiglio direttivo – ha detto il neo eletto – per la fiducia che hanno voluto accordarmi. Ho accettato nel ricordo commosso e affettuoso di Piermario Pettinaroli e di Nino Margaroli a cui ero legato da profonda, grande amicizia ma anche per il fatto che sarò affiancato da uno staff valido e affiatato che ha dimostrato e sta dimostrando con i fatti di tenere viva un’associazione che si è messa in luce in quasi quindici anni di attività non come qualcuno potrebbe pensare, solo per organizzare serate conviviali, ma per contribuire a far conoscere il nostro territorio con le sue eccellenze anche fuori dai confini regionali. Lo abbiamo fatto – ha aggiunto Panizza -  ancora recentemente in occasione della trasmissione televisiva “Ricette all’italiana” condotta su Rete 4 da Davide Mengacci promuovendo non solo il tapulone che è il piatto tipico locale ma anche i prodotti  e le bellezze storiche e artistiche della nostra città. Con uno sguardo e un’attenzione sempre rivolte al sociale. Nelle scorse settimane – ha spiegato Panizza -  con quanto raccolto abbiamo elargito un contributo all’ associazione Auser diretta da Maria Bonomi per l’acquisto di un’apparecchiatura sanitaria da destinare al Poliambulatorio Auser coordinato dal dottor Sergio Cavallaro e nel quale prestano gratuitamente la loro opera quasi trenta medici, a beneficio soprattutto delle persone anziane o economicamente svantaggiate che non avrebbero l’opportunità di sostenere i costi di una visita specialistica".

Un “diploma d’onore”l’Antica Cunsurtarija dal Tapulon ha consegnato al presidente della Pro Loco di Fontaneto d’Agogna Eraldo Teruggi per il suo impegno profuso nella valorizzazione del territorio novarese. La consegna dell’attestato è avvenuta nell’ambito della rassegna eno gastronomica “Fontaneto Arte Sapori”  da parte del presidente dell’Antica Cunsurtarija dal Tapulon Carlo Panizza e del Gran Cerimoniere Gigi Mercalli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Panizza è il nuovo presidente dell’Antica Cunsurtarija dal Tapulon

NovaraToday è in caricamento