Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

Predisposta la didattica a distanza dal 29 settembre e per i successivi 14 giorni

Foto di repertorio

Chiuso per due settimane l'Ipsia Bellini di Novara a causa di alcuni casi di coronavirus. Da domani, martedì 29 settembre, è stata predisposta per tutte le classi l'adozione della didattica a distanza per i successivi 14 giorni. 

La decisione è stata presa dalla dirigenza della scuola, e comunicata sul sito dell'istituto dopo la comunicazione da parte dell'Asl "che almeno un alunno - si legge nella comunicazione dei dirigente scolastico Leonardo Giuseppe Brunetto - della scuola è affetto da Covid-19" per "approfondire e valutare al meglio tutti i possibili contatti che l'alunno o gli alunni coinvolti hanno avuto nei giorni scorsi, in attesa di riscontro dell'Asl". 

"Le lezioni - si legge nella nota della scuola - seguiranno l'orario comunicato agli alunni per i giorni della settimana dal 28 settembre al 2 ottobre. Per la settimana successiva sarà comunicato un nuovo orario di lezione. Gli alunni osserveranno una pausa ogni due ore di almeno 15 minuti. Le lezioni avverranno in modalità 'meet', i docenti all'inizio di ogni lezione dovranno rilevare le presenza degli alunni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento