Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Solidarietà: nelle scuole novaresi torna la settimana del Donacibo

L'iniziativa è promossa dal banco di solidarietà "La Compagnia di Meina" e si terrà dal 20 al 25 marzo in 270 scuole di ogni ordine e grado

Gli alimenti raccolti dagli studenti del Fauser in una passata edizione - fot di archivio

Dal 20 al 25 marzo nelle scuole della provincia di Novara torna la settimana del Donacibo, promossa dalla Federazione dei Banchi di Solidarietà.

Per la provincia di Novara l'iniziativa è organizzata dal banco di solidarietà "La Compagnia di Meina", in collaborazione con altri enti caritativi, che da più di 25 anni opera sul territorio aiutando le famiglie bisognose della zona.

Al progetto hanno aderito 270 scuole di ogni ordine e grado: scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado, coinvolgendo più di 45mila studenti.

Che cos'è la settimana del Donacibo? La proposta è molto semplice e consiste nell’invito a donare generi alimentari a lunga conservazione portandoli nel punto di raccolta della scuola. Gli alimenti, raccolti direttamente dai volontari degli enti coinvolti, saranno donati nelle settimane immediatamente successive alle persone bisognose assistite dal banco di solidarietà "La Compagnia di Meina" e dalle altre strutture caritative convenzionate con il Banco Alimentare del Piemonte - sede di Novara, che ha messo a disposizione anche le proprie scatole per la raccolta nelle scuole, oltre a un importante supporto logistico.

In totale, nella sola provincia di Novara, saranno più di 12mila le persone aiutate con questa iniziativa. I prodotti di cui c’è più bisogno sono: pelati e legumi in scatola, tonno, olio, marmellata, biscotti, zucchero, farina, latte a lunga conservazione, pasta e riso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà: nelle scuole novaresi torna la settimana del Donacibo

NovaraToday è in caricamento