Cronaca

Cerano, fanno irruzione nella fabbrica abbandonata e rubano rame

Sul posto la polizia locale

Rubano rame e macchinari nella fabbrica abbandonata.

É successo a Cerano, dove la polizia locale è intervenuta nella mattina del 28 aprile per un sopralluogo all'ex-stabilimento Henkel di via Vigevano 27 alla periferia del paese, in disuso da poco tempo. Gli agenti hanno constatato che il cancello dell'ingresso carraio dopo essere stato forzato è rimasto aperto: ispezionando l'area interna hanno che dalla centrale termica e dal locale della centrale elettrica erano stati asportati cavi in rame e parti degli strumenti.

Il comando di polizia locale ha segnalato alla proprietà dello stabilimento, informando anche i carabinieri di Trecate, e chiedendo di mettere in sicurezza l'area in particolare per impedire l'accesso ad estranei. "Purtroppo realtà come questa sono "appetibili" per l'organizzazione di raduni rave abusivi, come purtroppo in passato è accaduto sul nostro territorio - spiega Alessandro Albanese, assessore alla sicurezza - anche per tale ragione abbiamo tempestivamente contattato la proprietà mettendola a conoscenza dello stato attuale, così che intervenga in tempi rapidi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerano, fanno irruzione nella fabbrica abbandonata e rubano rame

NovaraToday è in caricamento