Cronaca

Maxi evasione dell'Iva: scoperta dalla Dogana una frode milionaria

Operazione delle Dogane del Vco e di Torino, che hanno erogato sanzioni per oltre 100 milioni di euro

Oltre 57 i milioni di euro di Iva evasi - Foto di repertorio

Oltre 57 milioni di euro di Iva evasa e sanzioni per 104 milioni. Sono questi i numeri dell'operazione condotta dalle Dogane del Vco e Torino, che hanno scoperto una maxi evasione fiscale nel settore dei prodotti elettronici e della telefonia mobile.

A finire nel mirino della Dogana, una società torinese che esercitava la propria attività quale società di comodo, emettendo e utilizzando fatture per operazioni che però erano inesistenti, e che aveva messo in piedi una vera e propria frode a carosello che prevede l’interposizione tra il soggetto venditore e l’effettivo destinatario finale di una o più aziende fittizie, le cosiddette cartiere.L'indagine ha coinvolto 18 Paesi dell'Unione europea e ha richiesto la cooperazione delle autorità fiscali degli Stati 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi evasione dell'Iva: scoperta dalla Dogana una frode milionaria

NovaraToday è in caricamento