Case popolari, pronte nuove palazzine ad Arona

L'annuncio di Atc. La consegna a inizio 2018 dopo la ripresa dei cantieri fermi da tempo

I nuovi appartamenti in costruzione ad Arona

Due nuove palazzine di edilizia popolare saranno messe a disposizione dei cittadini di Arona nei primi mesi del 2018. L'annuncio arriva da Atc Piemonte Nord: "Si tratta della consegna di due fabbricati di nuova costruzione finanziati attraverso il ‘Piano casa 10mila alloggi’ - ha spiegato il presidente Giuseppe Genoni - per un totale di 30 alloggi ad alta efficienza energetica e di 31 autorimesse".

Gli alloggi, distribuiti su due blocchi per complessivi cinque vani scala, sono articolati in tre tipologie: 12 di taglio piccolo, con due vani più servizi; 15 di taglio medio, con tre vani più servizi; 3 di taglio grande, con quattro vani più servizi. Le palazzine sono dotate di impianto solare e fotovoltaico per la produzione di energia e di acqua calda sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’intervento è uno dei più significativi mai realizzati da Atc per avanguardia delle tecniche costruttive ed efficienza energetica - ha aggiunto Genoni - sorge all’interno di un ambito PE.E.P. e le nuove opere di urbanizzazione oltre a servire il nuovo insediamento, rappresentano un’opportunità per la ricucitura urbanistica dell’area, migliorando la viabilità della zona del liceo Fermi. Nell’ambito dell’intervento, oltre al completamento delle reti tecnologiche, verrà infatti migliorata la viabilità esistente attraverso la realizzazione del manufatto per il sovrappasso del torrente Veverino a collegamento con la zona sportiva retrostante (tra via Fratelli Rosselli e via De Micheli e Ponti). Nel primo trimestre del 2018 saranno ultimate le opere di finitura e di dettaglio; inoltre, nello stesso periodo, saranno perfezionati gli allacciamenti per la messa in funzione e collaudo degli impianti. Gli alloggi saranno poi consegnati agli aventi diritto tramite graduatoria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

Torna su
NovaraToday è in caricamento