Novara, telecamere hi-tech per non essere sorpreso dalla polizia: in casa aveva 45mila euro di droga

Lo spacciatore ha cercato di buttare via la droga prima dell'irruzione degli agenti, ma senza riuscirci

Aveva installato un sistema di telecamere all'esterno del condominio per poter "lavorare" tranquillo, senza essere disturbato dalla polizia, ma qualcosa è andato storto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Squadra mobile di Novara sono riusciti ad entrare nell'appartamento dell'uomo, L.G., 50 anni, nonostante tutti i sistemi di sicurezza. L'uomo ha cercato di buttare via la droga che aveva in casa, ma non ci è riuscito: la polizia ha trovato nell'abitazione mezzo chilo di cocaina, per un valore sul mercato di 45mila euro, e 100 grammi di hashish, dai quali avrebbe potuto ricavare circa 100 dosi. Il 50enne è stato arrestato e si trova nel carcere di via Sforzesca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • É morto Marco Tancini, il motociclista 32enne grave dopo un incidente

  • Trecate, ancora lite e sangue in vicolo Bordiga

  • Morto all'ospedale Maggiore il motociclista di 29 anni ferito nell'incidente a Suno

  • Autostrada A4: si sente male in auto e muore

  • Maltempo: violenti nubifragi, strade e cantine allagate nella Bassa Novarese

  • Il Lago d'Orta set di una serie tv tedesca: si cercano comparse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento