Novara, telecamere hi-tech per non essere sorpreso dalla polizia: in casa aveva 45mila euro di droga

Lo spacciatore ha cercato di buttare via la droga prima dell'irruzione degli agenti, ma senza riuscirci

Aveva installato un sistema di telecamere all'esterno del condominio per poter "lavorare" tranquillo, senza essere disturbato dalla polizia, ma qualcosa è andato storto.

Gli agenti della Squadra mobile di Novara sono riusciti ad entrare nell'appartamento dell'uomo, L.G., 50 anni, nonostante tutti i sistemi di sicurezza. L'uomo ha cercato di buttare via la droga che aveva in casa, ma non ci è riuscito: la polizia ha trovato nell'abitazione mezzo chilo di cocaina, per un valore sul mercato di 45mila euro, e 100 grammi di hashish, dai quali avrebbe potuto ricavare circa 100 dosi. Il 50enne è stato arrestato e si trova nel carcere di via Sforzesca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Concorso di Natale di Esselunga, vinte 3 Mini tra novarese e Vco: i numeri e i codici vincenti

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento