rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca

Vercelli, estorti 5mila euro per non rivelare un tradimento

Per non rivelare un tradimento una donna ha tentato di estorcere ad un commerciante di Varallo Sesia il pagamento addirittura di 5 mila euro. La donna è stata colta in flagranza di reato dai Carabinieri del nucleo operativo di Vercelli.

Stare zitti e non rivelare un tradimento può arrivare a costare fino a 5 mila euro.

Questo quanto è stato richiesto ad un commerciante di Varallo Sesia, nella vicina provincia di Vercelli. Il denaro sarebbe servito per non rivelare l'esistenza di una sua presunta relazione extraconiugale: l'uomo, però, si è subito rivolto ai carabinieri, che hanno arrestato per estorsione Paolina Messina, 49 anni, residente nella cittadina. I militari sono intervenuti dopo la consegna del denaro, in un bar.

La donna aveva infilato le banconote nella biancheria intima. Dai carabinieri, il commerciante si è presentato insieme alla moglie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vercelli, estorti 5mila euro per non rivelare un tradimento

NovaraToday è in caricamento