Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Ubriaco entra in un bar e minaccia i clienti con una grossa pinza da fabbro

L'uomo ha poi preso a pugni e spintoni i carabinieri che sono intervenuti per bloccarlo

Aveva in mano una pinza da fabbro, di quelle enormi, e stava importunando i clienti di un locale.

Così i carabinieri di Castelletto Ticino sono intervenuti nel bar Jocker di Varallo Pombia nella sera tra venerdì 22 e sabato 23 per fermare l'uomo, un 42enne di Arona, P.M. le sue inziali, che palesemente ubriaco disturbava e minacciava gli avventori del locale. L'uomo, ormai completamente fuori controllo,  resosi conto della presenza dei militari, si è scafliato contro di loro con pugni e spintoni. Nell'arco di pochi minuti l'ubriaco è stato però bloccato dai carabinieri, che lo hanno arrestato per porto abusivo di arma impropria e resistenza a pubblico ufficiale. L'arresto è stato poi convalidato nella giornata di sabato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco entra in un bar e minaccia i clienti con una grossa pinza da fabbro

NovaraToday è in caricamento